Indietro

StoTherm PIR VKF-AEAI

In collaborazione con la ditta Swisspor AG la ditta Sto quale prima azienda svizzera ha allestito un campione d' isolazione termica periferica antifuoco riconosciuta dalla VKF quale rivestimento per facciate esterne. Grazie al test superato a partire dall'11 novembre 2015, il sistema StoTherm PIR VKF-AEAP è riconosciuto come impiego VKF conforme agli standard antincendio prescritti.


Il grande vantaggio del sistema StoTherm PIR VKF-AEAI negli edifici di media altezza è la possibilità di rinunciare al tagliafuoco. Sia la pianificazione che la lavorazione del sistema di isolamento termico per facciate fino al limite del grattacielo vengono quindi notevolmente semplificati. In combinazione con le eccellenti prestazioni di protezione termica il sistema “StoTherm PIR VKF-AEAI” rappresenta una soluzione ottimale per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni.


Poiché si tratta di un controllo di sistema e non di un controllo del materiale (ad esempio solo lastra isolante), occorre rispettare diversi requisiti, come prodotti e funzionalità.

Struttura / Funzionalità Requisito Reazione al fuoco-
gruppo
Prodotti / Descrizione
Supporto Parete di separazione, massiccia
minerale.
Durata di resistenza al fuoco EI30
RF1 Ad esempio:
Calcestruzzo / Mattone secondo “prodotti di costruzione generalmente riconosciuti”
Malta di incollaggio / collante Malta di incollaggio minerale
Spessore dello strato max. ≤ 20 mm
RF1 Ad esempio:
StoLevell Uni
Strato di protezione termica swissporPIR Top 023 RF2 Sto-Lastra isolante PIR Top023
Intonaco di base (intonaco di armatura / intonaco di fondo) Intonaci minerali e pastosi (in dispersione)
Spessore dello strato min. ≥ 3 mm
RF1 Ad esempio:
StoLevell Uni
StoLevell Novo
StoArmat Classic S1
Rinforzo Rete in fibra di vetro a griglia
Resistenza allo strappo ≥ 1.75 kN/5 cm
Peso > 0,145 kg /m2
- Sto-Glasfasergewebe grezzo
Collante puro nell'intonaco di base minerale (malta di armatura / intonaco di fondo) - StoPrep Miral
Sto-Fond
Intonaci di copertura / strati di copertura
(Intonaco di finitura)
Intonaci minerali e in dispersione
Spessore dello strato min. 1,5 mm
RF1
RF2 (fino a 4 mm)
Ad esempio:
Stolit K/R/MP
StoMiral K/R/MP
StoSil OF K/R/MP
Mani di pittura finali Spessore dello strato max. ≤ 0,5 mm - Ad esempio:
StoColor Fungasil
Lavorazione in base alla direttiva di lavorazione swissporPIR Top 023 e alle schede tecniche di Sto AG -  
Garanzia della qualità Protocollo 1: Dichiarazione di conformità costruttore
Protocollo 2: Dichiarazione di conformità richiedente
Foglio informativo “Controllo dell'incollaggio corretto”
-  

Per ulteriori informazioni consultare i collaboratori esterni Sto responsabili.