Indietro

Rivestimenti per pavimenti contro il radon in interni

Con i rivestimenti Sto si creano pavimenti attraenti, sollecitabili e a tenuta di radon. Visualizzare l'immagine a grandezza piena

Con i rivestimenti Sto si creano pavimenti attraenti, sollecitabili e a tenuta di radon.

I rivestimenti per pavimenti speciali impediscono che il radon presente nel terreno penetri all'interno degli edifici. Così la concentrazione di radon in ambienti interni, pericolosa per la salute, rimane entro limiti di sicurezza anche in regioni con elevate concentrazioni naturali di radon. Produttori leader del mercato come Sto propongono dei sistemi per pavimenti a tenuta di radon certificati dall'istituto accreditato IAF-Radioökologie, Radeberg.


Il radon è un gas nobile naturale presente ovunque nell'ambiente. In alcune regioni della Svizzera la concentrazione di radon supera addirittura il valore di riferimento dell'ordinanza svizzera sulla radioprotezione (300 Bequerel per metro cubo). Penetra negli edifici dal terreno passando attraverso strati di roccia dove si concentra. Trattandosi di un gas pesante, è presente in concentrazioni più elevate soprattutto nell'aria più vicina al terreno, come ad esempio negli scantinati, ma anche in altri ambienti interni. Sin dal 1988 l'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro dell'Organizzazione Mondiale della Sanità ha classificato che l'inalazione di radon comporta il rischio di tumore per l'uomo. Anche l'Ufficio Federale della Sanità Pubblica (UFSP) segnala i rischi per la salute dovuti al radon. Per questo motivo, soprattutto nelle regioni con un'elevata concentrazione, si raccomanda l'impiego di sistemi di rivestimento per pavimenti a tenuta di radon, e in alcuni ambienti questi sistemi sono addirittura obbligatori per legge.


Prova superata: a tenuta di radon

Per ridurre la concentrazione di radon in edifici, come richiesto dall'UFSP, scegliendo materiali mirati per le superfici, Sto propone sia sistemi di rivestimento per pavimenti che singoli prodotti, la cui tenuta al radon è stata verificata e attestata dal laboratorio accreditato per analisi radionuclide e perizie radiologiche IAF Radioökologie (Radeberg) con metodi di misurazione riconosciuti:

  • Sistema di protezione superfici StoCretec OS 11b.5-1
  • Mano di ancoraggio: StoPox GH 530
  • Spolvero: StoQuarz 0,3 - 0,8 mm
  • Rivestimento: StoPox TEP MultiTop + 40% StoQuarz 0,3-0,8 mm
  • Sistema di protezione superfici StoCretec OS 8.15
  • Mano di ancoraggio: StoPox GH 205
  • Spolvero: StoQuarz 0,3 - 0,8 mm
  • Rivestimento: StoPox 590 EP
  • Spolvero: StoQuarz 0,3 - 0,8 mm
  • Sigillante: StoPox DV 100
  • Rivestimento in resina epossidica StoPox BB OS

I rivestimenti impediscono la diffusione del radon attraverso i pavimenti e le pareti delle cantine e la sigillatura senza giunti impedisce che si verifichino infiltrazioni o perdite nelle solette. Fessure e giunti vengono colmati in modo dinamico e quindi sigillati. Lo confermano i certificati. Così i rivestimenti per pavimenti offrono diverse soluzioni tecniche per edifici nuovi, come pure in caso di ristrutturazioni e ampliamenti e per il risanamento di edifici esistenti.

Mappa del radon in Svizzera

La carta del radon dell'Ufficio federale della sanità pubblica mostra la probabilità [%] di superare il valore di riferimento di 300 Bq/m3 per la concentrazione di radon negli edifici.

Prodotti

Potete trovare maggiori informazioni sui prodotti menzionati ai seguenti link: