Nota: State utilizzando Internet Explorer 11, che potrebbe non essere visualizzato correttamente, quindi vi consigliamo di utilizzare un browser come Mozilla Firefox, Google Chrome, Microsoft Edge o Safari

Indietro

Proteggere le superfici carrabili rivestite con StoPox TEP MultiTop

28550

Il rivestimento StoPox TEP MultiTop protegge le superfici carrabili delle strutture in cemento armato nei parcheggi da infiltrazioni di acqua e sostanze nocive disciolte in acqua in modo affidabile e duraturo. Questo previene i danni causati dalla corrosione dell'acciaio indotta dal cloro. La vita utile della costruzione si prolunga sensibilmente, e la necessità di interventi di risanamento si protrae nel tempo.

Con la sua speciale formulazione – una combinazione di resina epossidica e poliuretanica – StoPox TEP MultiTop combina un'elevata resistenza all'usura con una maggiore resistenza dinamica alla formazione di crepe.

E' perfetto per parcheggi a piani, dove c'è il pericolo della formazione di crepe o dove le crepe esistenti possono variare sensibilmente se sottoposte a variazioni termiche o di carico. Rispetto ai sistemi in PU, StoPox TEP MultiTop offre un vantaggio determinante: se, dopo molti transiti nel lungo periodo, il sigillante del manto risulta consumato, i granuli integrati nella pavimentazione restano intatti.


Campi di applicazione:

  • Parcheggi a piani e garage sotterranei
  • Parcheggi coperti
  • Rampe di accesso
  • Ponti e passaggi pedonali

Proprietà:

Sistema di rivestimento carrabile per piani intermedi e piani esposti agli agenti atmosferici.

  • Strato flottante e di usura in una sola mano di applicazione.
  • Sicuro da irrorazione con additivo monostrato.
  • Aderisce a tutta la superficie, quindi è a prova di infiltrazioni.
  • Ottimo riempitivo per fessure, dinamicamente fino a 0,3 mm a -20°C (IIT+L) e sovrapposizione di oscillazioni simulate causate dal traffico.
  • Collegamenti semplici e sicuri
  • Ridotto carico aggiunto
  • Spessore strato inferiore a 5 mm
  • Buona presa
  • Resistente a raggi UV e alle intemperie
  • Disponibilità di strutture testate OS11a e OS11b.